Dimmi come fai sesso e ti dirò se sei infedele

Sesso & Coppia

Dimmi come fai sesso e ti dirò se sei infedele

L’infedeltà ha il suo piccolo manuale per fedifraghi DOC.
Questo, perolomeno, è quando afferma il sito incontri-extraconiugali.it, considerato un oracolo in fatto di corna.
Sembrerebbe che, secondo le statistiche del suddetto sito, non solo i’traditori’ abbiano orari, luoghi e ‘inconvenienti’ ben definiti, ma anche un vero e proprio kamasutra con posizioni, acrobatiche ovviamente, studiate per evitare di guardarsi negli occhi, in modo da facilitare lo sfogo nudo e crudo dei propri bassi istinti.

È opionione comune che gli ‘infedeli’ (uomini o donne indistintamente) amino il sesso rapido, in piedi, magari vestiti e in luoghi insoliti che nulla hanno a che vedere con la camera da letto, accompagnati dall’ansia di finire in fretta per evitare di essere beccati.

Ma dove sta scritto che per fare un pò di amore ‘sporco’ e passionale bisogna necessariamente ‘pescare altrove’?
Dove sta scritto che con il proprio partner, passati i primi mesi di ‘sesso ovunque e comunque’ sempre e solo si fa l’amore sotto le lenzuola (non di seta), al buio, magari con una routine di regolette che ammazzano la passione e che se ripetute ad oltranza finiscono per diventare di una noia mortale?
La verità è che a volte ci si dimentica che nulla è off limits stando in coppia (o perlomeno cosi dovrebbe essere).
La chiave di volta? Lasciarsi andare!
Sapere dosare coccole e fisicità, passione e romanticimo, senza nascondersi nei panni delle educande (che potete sempre riproporre in versione hot per questo carnevale, se proprio non potete fare a meno) e dimostrare che fare l’amore non significa mettere a tacere l’istinto.

Innamorati e sessualmente disinibiti, quindi? Niente di meglio e chissà magari il partner apprezzerà!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...