Diocesi di Savona, scandali e pedofilia

Cronaca

Diocesi di Savona, scandali e pedofilia

E’ stato proprio uno dei minori che ha subito abusi sessuali da un sacerdote, ora diventato adulto, a denunciare i gravi episodi di molestie e abusi che per molti anni hanno coinvolto l’intera Diocesi di Savona. Francesco Zanardi ha esposto le vicende di cui è stato testimone sul suo blog e con volantini distribuiti nelle piazze, ed anche nelle aule di Tribunale, affinchè tutti possano conoscere la verità. L’uomo, che ha 43 anni, ha anche fondato l’Associazione Abuso per accogliere le vittime di tali violenze e salvaguardare la loro incolumità fisica e psicologica.

Il parroco responsabile di tali abusi era Don Nello Giraldo. All’epoca dei fatti nella diocesi di Savona vi era Domenico Calcagno, che oggi è uno degli esponenti più potenti della Chiesa.

L’associazione Abuso denuncia che il monsignor Calcagno, pur al corrente della situazione, ha coperto il prete pedofilo per evitare uno scandalo in Diocesi. Per questo chiede a gran voce che gli sia negata la possibilità di partecipare al Conclave per l’elezione del nuovo Pontefice.

L’inchiesta, che riguarda circa trenta anni di scandali e abusi, è destinata ad allargarsi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...