Dipendenti Asl timbravano il cartellino e tornavano al bar: denunciati in 8

Cronaca

Dipendenti Asl timbravano il cartellino e tornavano al bar: denunciati in 8

Torino – Spesso critichiamo, a ragione, il comportamento dei nostri politici. Sono dei privilegiati, è indubbio, non si ammazzano di fatica. Anche sul posto di lavoro, però, c’è chi non è diverso. L’ultimo episodio di assenteismo con protagonisti dipendenti pubblici lo registriamo a Piossasco (To). Otto dipendenti dell’Asl sono stato denunciati per truffa e falso. I “lavoratori” prolungavano oltremodo la pausa pranzo al bar sotto l’ufficio. Il sistema era semplice: fattasi l’ora del rientro, un paio di loro andavano a timbrare i cartellini della cricca e poi, tornavano tranquillamente al bar a rilassarsi. Peccato che dall’estate scorsa i carabinieri di Pinerolo, con il supporto di microcamere, seguivano i dipendenti. Ieri, alle 13, durante una delle famose e lunghe pause pranzo, sono scattate le denunce.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*