Dipingere ad olio su tela

Guide

Dipingere ad olio su tela

Molti artisti preferiscono la pittura ad olio al di sopra di tutti gli altri mezzi di pittura. E’ abbastanza versatile ,è come una glassa,in generale è più pesante. I colori ad olio possono essere manipolati con molti strumenti diversi, che vanno dai pennelli tradizionali a vecchie carte di credito.

Istruzione

    • 1

      Prepara il tuo posto di lavoro con tutti i materiali sopra elencati. Assicurati di lavorare in un ambiente ben ventilato, poichè i fumi della trementina sono forti. Scegli un soggetto o una foto da inserire nel tuo cavalletto su cui lavorare.

    • 2

      Disegna la composizione di base del soggetto sulla tela con il carboncino. Non essere troppo dettagliato, perché tutto questo lavoro sarà ricoperto. Utilizza la gomma per rimuovere gli errori che sono fonte di distrazione, altrimenti, non preoccuparti puoi sempre aggiustare con la pittura direttamente.

    • 3

      Per garantire un tempo di asciugatura più rapido, inizia ad applicare la vernice sulla tela in strati sottili.

      Inizia con lo sfondo del dipinto prima, e poi stendi i vari strati. I colori si possono mescolare sulla tavolozza o direttamente sulla tela. Prova sulla tavolozza prima, a meno che non si sta lavorando su un quadro che è del tutto sperimentale.

    • 4

      Assicurati di lavorare sulle aree più grandi della tela con un pennello più ampio. Questo consentirà di evitare troppe pennellate . Mescola i tuoi colori e le pennellate senza pulire il pennello .

    • 5

      Dividi i lavori per aree di dettaglio del dipinto utilizzando pennelli più piccoli e spatole. Aggiungi ed evidenzia il dipinto con l’aggiunta di bianco o nero.Sfuma e ombreggia in questa fase finale della pittura. Molti artisti preferiscono lavorare solo con i pennelli puliti durante questa fase così i loro punti salienti e particolari non appaiono fangoso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*