Dipingere sul quarzo COMMENTA  

Dipingere sul quarzo COMMENTA  

Il quarzo è uno dei minerali più abbondanti e ampiamente distribuiti che si trovano sulla Terra, secondo il Geological Society of America. Si può trovare di diversi colori e ciascuno di questi può essere lucidato arrivando ad una finitura lucida di vetro per l’uso in gioielleria o decorazioni. Anche se il quarzo ha una superficie scivolosa può essere dipinta nello stesso modo in cui si può dipingere il vetro

Identificazione

A causa della loro lucentezza e del loro colore le pietre di quarzo come ad esempio il quarzo diamante e il quarzo rosa sono lucidati e tagliati in varie forme da utilizzare come pietre preziose. Il quarzo è spesso incorporato nei gioielli e  nei motivi decorativi come vasi, maniglie delle porte e tavoli. Dal momento che la finitura naturale di ogni pietra di quarzo dopo la lucidazione è molto apprezzata, la maggior parte delle persone scelgono di lasciare la pietra è come. Tuttavia, alcuni possono scegliere di dipingere il quarzo raggiungendo un diverso effetto.


Preparare la Superficie

Prima di applicare il colore al quarzo pulite la superficie. Lavate il quarzo delicatamente con una spugna, acqua calda e sapone. Se il quarzo ha della colla o delle tracce di olio sulla superficie, utilizzate un po’ di solvente, poi lavatelo di nuovo in acqua calda e sapone. Dal momento che la pietra è scivolosa, può essere difficile che la vernice aderisca, quindi avrete bisogno di creare una superficie più ruvida magari dipingendo sul quarzo della vernice a base d’acqua. Una volta asciutta dipingere sopra il quarzo con un altro strato. Utilizzare la pasta per acidare il vetro per pulire il quarzo verniciato. Questo gli darà un tono smerigliato.


Usare la pittura

Prima di applicare il colore desiderato date una impirimatura di colore neutro. Ciò il colore finale più vicino al colore originale possibile. Lasciare che la prima mano si asciughi prima di applicare i colori acrilici, vernice spray o la pittura al quarzo. La vernice al quarzo è un colore di lunga utilizzata su superfici porose. E ‘resistente alla luce e contiene pigmenti resistenti all’etanolo. Prima di utilizzare la pittura al quarzo, preparate il quarzo con primer al quarzo. Quest’ultimo permette alla vernice di essere applicata facilmente e di essere assorbita meglio.


Considerazioni

Prima di dipingere il quarzo controllate che la superficie non sia graffiata o ammaccata. Se trovate qualche difetto riempitelo con della colla acrilica. Lasciare che la colla si asciughi, quindi rimuovere la colla in eccesso con una lama di rasoio.

L'articolo prosegue subito dopo

Durante questo procedimento fate attenzione a non graffiare la superficie circostante. Se desiderate solamente dipingere questa zona utilizzate una resina epossidica dello stesso colore del quarzo al posto di colla acrilica

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*