Diretta tv quarti Coppa Italia mercoledì 4 febbraio Napoli-Inter COMMENTA  

Diretta tv quarti Coppa Italia mercoledì 4 febbraio Napoli-Inter COMMENTA  

Napoli-Inter
Benitez-Mancini

Benitez contro Mancini per i quarti di Coppa Italia in programma mercoledì 4 febbraio al San Paolo

La vincente tra Napoli ed Inter affronterà la Lazio in semifinale.

Sarà Napoli-Inter l’ultimo quarto di finale della Coppa Italia, che si giocherà mercoledì 4 febbraio al San Paolo, in uno stadio che si preannuncia gremito grazie anche ai prezzi popolari dei biglietti messi in vendita dalla società partenopea per questo incontro.

Leggi anche: Calciomercato: Muriel sembra essere molto vicino al Napoli


Il Napoli detentore del trofeo cercherà di difendere il titolo conquistato l’anno scorso in quel tragico 3 maggio contro la Fiorentina, che vide il ferimento mortale del povero Ciro Esposito, mentre l’Inter ormai molto distaccata in campionato cercherà di salvare la stagione puntando forte su questa Coppa.

Leggi anche: Serie B, 17a giornata: al via questa sera, ecco il programma delle partite


Probabilmente trattandosi di un incontro tra due grandi squadre questa volta i due tecnici che si sono già affrontati in Premier League sulle panchine di Liverpool e Manchester City non si affideranno ad un turn over massiccio.


Il Napoli attualmente può contare sul magnifico stato di forma che sta attraversando il suo bomber principe Gonzalo Higuain, autore fin qui di 12 centri in campionato, mentre Mancini spera che i nuovi acquisti Podolski e Shaqiri diano finalmente l’apporto sperato per la causa nerazzurra.

L'articolo prosegue subito dopo


La gara si preannuncia spettacolare e sarà trasmessa in diretta su Rai Uno alle ore 20:45.

Leggi anche

Il presidente del Coni Giovanni Malagò
Sport

Calcio. Coni taglia contributi a Figc, -4,5 mln

Coni taglia contributi a Figc, -4,5 mln   Ammonta a 4,5 milioni di euro il taglio che il CONI ha deciso per contributi annuali alla Figc. Da 37,5 mln, si passa a 33 per l'anno 2017. E' quanto si é appreso al termine della riunione sui contributi che il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha tenuto oggi con i presidenti federali. Su 44 federazioni coinvolte, l'unica a presentare segno meno è proprio la Figc. Per altre 13 contributi invariati, mentre 30 ottengono un aumento. Tra queste, le più premiate sono quelle che hanno portato maggiori risultati a livello olimpico: nuoto, Leggi tutto
About Patrizio Annunziata 924 Articoli
Vivere di calcio e sport con passione cercando sempre di essere imparziale e raccontare solo e senza mezzi termini la pura realtà dei fatti per rendere un servizio degno ai lettori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*