Disabili: Kenia senza Barriere con la Compagnia dei Viaggiatori - Notizie.it
Disabili: Kenia senza Barriere con la Compagnia dei Viaggiatori
Vacanze

Disabili: Kenia senza Barriere con la Compagnia dei Viaggiatori

Nel mondo reso accessibile da Compagnia dei Viaggiatori non poteva mancare il Kenya.

Compagnia dei viaggiatori opera studiando itinerari possibili, ovunque nel mondo, studiati appositamente per persone con disabilità motorie.

CHECK-IN: Kenya Masai Mara

Itinerario: Italia, Nairobi, Lake Nakuru, Masai Mara Game Reserve, Lake Naivasha, Nairobi, Italia

Durata: 9 giorni / 7 notti

Partenze: Partenze libere tutti i giorni

Quota: da 2.620 Euro a persona in camera doppia

La quota include:7 pernottamenti come indicato – Pasti come specificato nel programma – Ingressi nei parchi – Trasferimenti come indicato – Safari con guida-autista – Veicolo 4×4 accessibile – Voli da Milano o Roma a Nairobi e ritorno, in genere via Amsterdam con KLM, in classe economica e calcolati sulla base delle tariffe speciali “best buy” (da riconfermare) – Assicurazione medica, assistenza alla persona e bagaglio – Assicurazione per trasporto ‘Flying Doctors’ – Tasse locali.

Accessibilità: All’arrivo a Nairobi, incontro con l’assistente privato che vi accompagnerà per tutto il viaggio.

Il riposo è di dovere dopo un volo relativamente lungo e per prepararsi alla partenza per il Lake Nakuru National Park. Il tragitto di circa 160 km sarà interrotto da diverse soste per ammirare gli splendidi paesaggi della Great Rift Valley e all’arrivo vi attende un emozionante safari: all’alba gli animali si recano alle pozze ed ai corsi d’acqua per abbeverarsi e questo è il miglior momento per gli avvistamenti degli animali in gruppo. Il safari proseguirà nel pomeriggio. Riposerete a sera nelle vostre confortevoli tende dopo la cena al campo base.

Tappa successiva il Masai Mara (circa 250km), una delle più famose zone di safari: anche qui scoprirete a bordo di comode e attrezzate 4×4, le bellezze naturalistiche della zona. La riserva è nota per l’eccezionale concentrazione di fauna e per la celebre migrazione di gnu e zebre che ha luogo in ottobre e in aprile e per l’immagine del leone, di cui si trovano grandi branchi; nel parco sono comunque presenti tutti i big five.

Proseguimento del safari verso il lago Naivasha (circa 260km): nel pomeriggio escursione in barca sul lago, con buone possibilità di vedere numerosi ippopotami. Il viaggio prosegue verso Nairobi, con sosta a Limuru, per visitare una fattoria di coltivatori di tè, e degustare un tipico pranzo fatto in casa, prima del rientro in Italia.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche