Disattivando la proteina MCL-1 si vincono i tumori COMMENTA  

Disattivando la proteina MCL-1 si vincono i tumori COMMENTA  

ricercatori

I ricercatori australiani hanno scoperto che disattivando una proteina, MCL-1, che si trova nelle cellule del linfoma si può fermare la crescita del cancro e anche sopprimerlo del tutto.

Leggi anche: Artemisina: un principio attivo innovativo

Lo studio dell’Istituto Walter and Eliza Hall di Melbourne, guidato dalla biologa Gemma Kelly della Divisione di genetica molecolare del cancro, apre la strada allo sviluppo di nuovi farmaci per trattare non solo il linfoma ma anche altri tipi di tumori del sangue come le leucemie e il cancro ai polmoni.

Leggi anche

Defibrillatori difettosi: muore una donna all'Isola d'Elba
Salute

Defibrillatori difettosi: muore una donna all’Isola d’Elba

Dopo l'allarme di fine novembre dei pacemaker difettosi, muore una signora anziana all'Isola d'Elba. la signora aveva un impianto della St Jude Medical.   Un vero dramma quello dell'Isola d'Elba. Una signora anziana  è infatti morta all'improvviso, signora che aveva subito l'impianto di un pacemaker della 'St Jude Medical', l'azienda USA che aveva già allertato tutte le cardiochirurgie italiane sul fatto che  alcuni modelli potessero essere potenzialmente difettosi.  Lo comunica proprio l' Azienda Usl Toscana nord ovest che, durante  di uno dei controlli straordinari effettuati in virtù della segnalazione dei pacemaker difettosi, aveva avvisato anche la signora oramai defunta del problema. Ma Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*