Discariche sul Parco Nazionale del Vesuvio

Napoli

Discariche sul Parco Nazionale del Vesuvio

Rifiuti

Si credeva che con l’introduzione della raccolta differenziata dei rifiuti, tutto stesse procedendo per il meglio, invece non è così. Vengono ancora sversati rifiuti in discariche a cielo aperto ed il fatto di maggiore importanza è che i rifiuti vengono portati in un sito alle falde del Parco Nazionale del Vesuvio.
Giovedì scorso, i tati cittadini che vivono nelle vicine località si sono presentati alla strada Panoramica di Terzigno creando una barriera umana che è stata capace di far fare dietrofront ai camion che dovevano andare a sversare quintali di rifiuti nelle due discariche poste sul Vesuvio.
I giorni scorsi sono ritornari in trecento per ribadire i propri diritti ed in special modo quello alla salute ed alla salvaguardia del Vesuvio, il corteo è stato pacifico.
Lentamente gli attivisti dei comitati si sono mossi creando in poche ore chilometriche file di traffico; partiti da Boscoreale, sono arrivati sino alla strada Panoramica, ma questa seconda volta non è andata come previsto ed i camion hanno, purtroppo fatto il proprio mestiere.
I cittadini delle località limitrofi alle discariche sono preoccupati in quanto se continueranno ad essere portati rifiuti nelle discariche il suolo ed il sottosuolo della provincia di Napoli si ammaleranno senza possibilità di scampo.
(foto by videocomunicazioni.com)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...