Discendenti di schiavi e padroni si uniscono COMMENTA  

Discendenti di schiavi e padroni si uniscono COMMENTA  

schiavi e padroni
schiavi e padroni

Due famiglie imparentate discendono da una famiglia di schiavisti e una di schiavi.

Succede in Carolina del Sud dove un uomo di colore, sapendo che il suo bisnonno era bianco, indaga. Scopre che il suo bisnonno era uno schiavista, che ebbe una relazione con una schiava nera, generando  la nonna del padre di suo nonno.

Leggi anche: Usa: tre uomini aprono il fuoco in un centro di servizi sociali, il bilancio provvisorio è di 12 vittime


Discendenti di schiavi e padroni si uniscono

I discendenti degli schiavisti hanno mantenuto in funzione la casa padronale, risalente al ‘700,  trasformandola in un bed & breakfast.

Leggi anche: Daesh, da Raqqa alla Libia e da Sirte all’attacco di Roma

Lo scorso 20 giugno le due famiglie hanno deciso di passare un pomeriggio insieme nella casa padronale, per conoscersi meglio. Si è trattato di un’iniziativa pacifica che non ha guardato al passato.

Conoscere il passato per capire il presente, si dice. In questo caso, come gesto simbolico, le due famiglie hanno voluto dare un messaggio di pace e collaborazione tra bianchi e neri, 150 anni dopo l’abolizione dello schiavismo negli Stati Uniti, dove purtroppo ancora oggi le cronache riportano notizie di scontri e intolleranze.

Leggi anche

parigi-uomo-armato
Esteri

Uomo armato prende 7 persone in ostaggio, paura a Parigi

Paura a Parigi dove un uomo armato è entrato in un'agenzia di viaggi prendendo sette persone in ostaggio. E' quanto riportato dall'Afp, citando fonti della polizia e riportato sul web e sui social network: è accaduto poco fa nell'agenzia viaggi Asieland, nella zona del boulevard Massena, nel 13° arrondissement. Ci troviamo nella zona sud di PArigi, a poca distanza dalla porta d'Italia, come confermato su Twitter dalla polizia. Al momento nulla si sa in merito alle ragioni del gesto ma pare che l'uomo sia già stato autore di una rapina in passato. Avrebbe fatto irruzione nell'agenzia viaggi verso le 18.30 Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*