Discussioni sul caffè espresso COMMENTA  

Discussioni sul caffè espresso COMMENTA  

LA TAZZA PERFETTA

La macchina per produrre il caffè espresso fu inventata in Italia, inizialmente veniva utilizzata una macchina di grandi dimensioni gestita da un’unica persona: il barista. Oggi invece è possibile farsi il caffè espresso a casa o in ufficio in quanto queste macchine si trovano facilmente in commercio, ne esistono di diversi tipi ma ognuna di loro fa sostanzialmente la stessa cosa, produce una deliziosa tazzina di caffè espresso. In Italia è diffuso inoltre un particolare fornelletto che permette di produrre l’espresso senza elettricità, ideale per coloro che amano viaggiare. Questo fornelletto produce un caffè molto più scuro di quello delle comuni macchine elettriche dove il caffè risulta più chiaro e leggero.


 

MODELLI DI MACCHINE PER IL CAFFE’ ESPRESSO

La macchina del caffè espresso originale è quella azionata da una pompa ed è la più popolare nei bar. Ha speciali camere per il riscaldamento e per il vapore, ha una pompa che alimenta il motore della macchina. La macchina per caffè espresso automatica è progettata per rendere automatica la perfetta tazza di caffè. Ha
un timer programmato che consente solo a una certa quantità di acqua di
passare attraverso i tubi che la portano ad ebollizione ottenendo così un modo molto veloce ed efficiente per fare una tazza di caffè espresso. Questo ci porta alla madre di tutti i produttori di caffè espresso, la macchina super espresso automatica. Questa macchina macina anche il caffè, l’unica cosa che resta da fare è quella di riempirla con dei chicchi di caffè e un po’ d’ acqua e il lavoro è fatto.


Una tazza di caffè espresso è molto più di una tazza di caffè. Si tratta infatti di qualcosa di liscio, cremoso ed estremamente intenso. Il caffè espresso nasce a Milano, in Italia, agli inizi del ventesimo secolo e da allora è diventato popolare sia in Italia che all’estero. Starbucks e Caribou Coffee sono solo alcuni dei posti che vendono caffè espresso nel mondo, in paesi come la Francia, la Spagna e l’Australia. Il caffè espresso è popolare tanto nei paesi europei quanto in quelli asiatici, sembra che non importi quanto i paesi o i mondi siano distanti tra loro, tutti assaporano il gusto dell’espresso e ne gioiscono.


LA STORIA DIETRO LA TAZZINA PERFETTA

La prima macchina per il caffè espresso fu inventata da Luigi Bezzera, proprietario di una società di produzione, nel 1901.

L'articolo prosegue subito dopo

La macchina venne inventata per ridurre al massimo la durata della pausa caffè. Anche se la prima macchina inventata fece un caffè più velocemente di quelle vecchie il gusto era amaro e il sapore cattivo. Dopo molti tentativi Bezzere capì che ciò che rendeva amaro il caffè era il vapore e scoprì che a 190 gradi il caffè espresso risultava quasi perfetto. Anche se le moderne macchine da caffè espresso si basano sul progetto della “macchina del Crema Caffe Gaggia” prodotta nel 1947, l’invenzione di Bezzera fu il primo passo verso la realizzazione veloce di una tazzina di caffè espresso. Dopo questi primi modelli molti ne seguirono e la popolarità dell’espresso non potè che aumentare. Da allora, in ogni ufficio c’è sempre stata una macchina per il caffè espresso, esse possono essere acquistate online o presso i negozio locali. I prezzi vanno da 2.000 dollari a 100 dollari, a seconda della marca, del modello e dal grado. Tuttavia, ovunque vai, puoi stare tranquillo, perchè ogni macchina per il caffè espresso soddisferà la tua voglia della perfetta tazza di caffè espresso.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*