Disneyland: momenti di paura, trovato “messaggio spirituale”,parco chiuso

Esteri

Disneyland: momenti di paura, trovato “messaggio spirituale”,parco chiuso

Sabato 3 marzo all’ingresso del parco Disneyland Resort, California, è stato trovato un foglio con un “messaggio “spirituale” appoggiato su di un albero.

Un responsabile della Disney subito dopo aver letto il foglio, appena fuori dalla biglietteria alle ore 7 del mattino, orario di ‘apertura, avvertì immediatamente le autorità locali.

Il foglio sospetto è stato arrotolato come una mappa ed aveva un messaggio di stampo mistico religioso, ha dichiarato Bob Dunn capo della polizia di Anaheim Department.

Per tutelare le svariate famiglie che ogni week end si recano nel nostro parco per trascorrere qualche ora di divertimento e relax, ha commentato Suzi Brown portavoce della Disney Resorts, abbiamo deciso di chiuderlo temporaneamente e dar modo alle autorità di svolgere le dovute indagini in completa tranquillità.

La polizia successivamente ha constatato che il “messaggio spirituale” è stato, sicuramente, uno scherzo di qualche buontempone che voleva lasciare un messaggio, tipo “messaggio in bottiglia”, a qualche suo amico.

Il parco è stato riaperto alle ore 11 del mattino, omaggiando, tutte le famiglie che sono rimaste in attesa davanti alla biglietteria, con tickets gratuiti e gadget della Disney.

Anche se per molte persone poteva essere solo uno scherzo, ha dichiarato Suzi Brown alla stampa locale, abbiamo preferito prendere tutte le precauzioni del caso, perchè la sicurezza dei nostri ospiti deve andare di pari passo al divertimento che offriamo: il marchio “Disney” deve essere sempre ricordato come sinonimo di allegria e spensieratezza.

Francesco Alessandro Sereni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche