Disoccupati e Scoraggiati circa 2,9 milioni di persone

Lavoro

Disoccupati e Scoraggiati circa 2,9 milioni di persone

Dati inquietanti quelli riportati dall’Istat per la situazione lavorativa italiana. Difatti, le statistiche rivelano che sono circa 2,9 milioni le persone senza lavoro, che nell’anno 2011 non hanno neanche cercato un’occupazione o che non sono disposti a lavorare, quota che ha subito un rialzo del 4.8% (circa +133 mila unità). La percentuale relativa a questa categoria è dell’11,6%, dato tre volte superiore rispetto a quello medio europeo, e raggruppa i cosiddetti “scoraggiati“, ovvero coloro che non sono più alla ricerca di lavoro perché convinti di non riuscire a trovarne uno. Questo gruppo con 1 milione e 523 mila persone rappresenta il dato più alto dal 2004.

Caterina Mirijello

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche