Disoccupato si butta sotto un treno a Rovigo. Non riusciva più a trovare lavoro

News

Disoccupato si butta sotto un treno a Rovigo. Non riusciva più a trovare lavoro

Disoccupato si butta sotto un treno a Rovigo. Non riusciva più a trovare lavoro
Disoccupato si butta sotto un treno a Rovigo. Non riusciva più a trovare lavoro

La disperazione per non trovare un lavoro ha portato un uomo a gettarsi sotto il treno alla stazione di Rovigo.

Un 42enne ha deciso di farla finita a Rovigo, alla stazione, gettandosi sotto il treno diretto a Venezia. L’uomo stava cercando un lavoro e, non facendocela, ha pensato bene di farla finita. I carabinieri hanno trovato nella sua auto moltissimi cv che sicuramente spiegano l’ipotesi del suicidio. L’uomo ha atteso l’arrivo del treno, lanciandosi sotto, come raccontano sgomenti e attoniti gli altri passeggeri che hanno assistito impotenti alla scena.

Alla stazione sono intervenuti i carabinieri e la polizia che hanno constatato quanto fosse successo. Il treno è rimasto bloccato in stazione per diverso tempo dando adito a vari ritardi. Sempre nella stessa stazione, un po’ di tempo fa, un ragazzo di 22 anni si è buttato sotto il treno, in quanto aveva detto si sarebbe laureato, ma così non è stato e, per non dare un ulteriore dispiacere alla famiglia, si è suicidato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...