DJ Jad: il post polemico su Facebook e i commenti dei fan

Musica

DJ Jad: il post polemico su Facebook e i commenti dei fan

Articolo 31
Il post di Dj Jad

Aperta ancora la battaglia legale tra gli ex componenti degli Articolo 31. La fiamma della polemica si è riaperta con un post dello stesso Jad: "ti sei arricchito alle mie spalle"

Articolo 31, continua la polemica legata agli ex componenti dello storico gruppo. A far scatenare i fan adesso un post di DJ Jad che dichiara di non perdere la sua identità nonostante tutto, che sia rivolto ad Ax?

“Hai guadagnato alle mie spalle!”

Sembrava spenta la polemica iniziata a maggio tra gli ex componenti degli Aritolo 31 e il loro produttore Franco Godi. Jad aveva organizzato un tour dai toni nostalgici con una nuova formula. Il frontman fisso non era previsto, probabilmente per non intaccare i rapporti con Ax, ma si sarebbero alternate varie voci maschili e femminili. A scatenare la polemica l’uso del marchio Articolo 31, un uso ritenuto improprio dallo stesso Ax e dall’ ex produttore.

L’intervista esclusiva di Notizie.it a Dj Jad

Intervista a Dj Jad dagli Articolo 31 a Salmo

Pare che Jad e Ax avessero firmato, dopo lo scioglimento del gruppo, un aclausola che cedeva tutti i diritti del marchio e delle canzoni al produttore e alla vecchia etichetta discografica.

A confermare le parole del discografico J Ax che in un video dichiara apertamente ai fan di non voler far parte del progetto. I toni si erano accesi e alla dura risposta di Ax si era accodata l’atrettanto dura risposta di Jad che affermava di voler continuare col progetto nonostante tutto dichiarando che lui “si spezza ma non si piega”

Il post

“Ti sei arricchito alle mie spalle, mi hai dato un calcio in culo… ma non potrai mai comprare la mia arte” Questa la dura risposta di Jad a qualche settimana dalla polemica. Sembrerebbe una nuova fiamma della battaglia legale e social degli ex Articolo 31. Il disck Jockey ha pubblicato sui suoi canali social un post denuncia alquanto chiaro e che i fan hanno pensato fosse rivolto ai suoi ex compagni.

“Non è da te Jad. Io viseguo dai vostri primi giorni”, “Io ci spero ancora” e ancora commenti nostalgici e speranzosi che in realtà gli Articolo 31 possano un giorno tornare.

Ma a colpire maggiormente sono i commenti dei fan che pensano che il destinatario del post sia proprio Ax, non limitandosi alla semplice constatazione ma insultando pesantemente il cantante.

Eppure Jad stupisce ancora e tra i commenti scrive “Non è assolutamente rivolto ad Ax”, stroncando qualsiasi sospetto su un qualsiasi rifermento al rapper, ma aumentando quelli rivolti al produttore Franco Godi. Godi avrebbe infatti indetto un’azione legale contro il Dj, un’azione legale portata avanti anche senza l’appoggio di J Ax, che nonostante non volesse far parte del progetto, augurava il meglio all’ex collega. La causa legale tra Godi e Jad si era aperta con una richiesta di risarcimento, da parte del produttore, pari a diecimila euro al giorno per ogni giorno in cui Jad avrebbe usato il marchio impropriamente

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche