DO NOT DISTURB – Il teatro si fa in albergo COMMENTA  

DO NOT DISTURB – Il teatro si fa in albergo COMMENTA  

Napoli – Dopo il successo del Todi Festival ed in attesa dell’uscita del libro che raccoglierà i testi di alcuni episodi, edito da Marchese Editore, torna “Do not disturb” il format teatrale, ideato da Mario Gelardi, che trasforma le camere d’albergo in veri e propri palcoscenici. Le splendide stanze del Grand Hotel Parker’s di Napoli faranno da scenografia naturale a storie che si svolgono lì, in tempo reale. Solo pochi spettatori, come intrusi, penetreranno nell’intimità di tre coppie, ascoltando, quasi spiando, i personaggi, poco prima che lascino la stanza.


Con la creazione del format teatrale Do Not Disturb, abbiamo pensato di condurre gli spettatori all’interno di camere d’albergo, trasformandoli, loro malgrado, in indiscreti ficcanaso che osservano tranche de vie colte nel pieno del loro svolgimento. Come fantasmi che scrutano, senza essere visti. O come intrusi astanti a ridosso di un set cinematografico. Con l’occhio magico fisso sulla fantasmagorica fenomenologia della vita.


Tutte storie verosimili, quelle che abbiamo scritto per Do Not Disturb, alla base delle quali c’è un principio sacrosanto: le cose non sono mai come sembrano essere. I rapporti di relazione tra le persone non sono mai quelli che abbiamo immaginato. I legami e gli affetti seguono traiettorie e percorsi irripetibili, singolari, unici. Sorprendenti.


In questa edizione tre nuove stanze, tre nuove storie.

Disordini con Agostino Chiummariello e Irene Grasso. L’incontro tra un uomo ed una giovane donna, ci appare pieno di tensioni e segreti da svelare.

L'articolo prosegue subito dopo


Solo in tre con Gennaro Maresca, Fabiana Fazio e Alessandro Palladino. Quando nella coppia non si riesce ad avere più un rapporto sessuale stabile, si può ricorrere a rimedi peggiori del danno.

Yvonne con Cristina Donadio e Carlo Caracciolo. Un incontro forte e a tratti melodrammatico tra una prostituta ed un suo cliente. Una serie di colpi di scena in puro stile almodovariano.

Ad accompagnare il pubblico nelle stanze, ci sarà Carlo Geltrude.

scritto da Claudio Finelli e Mario Gelardi

regia di Mario Gelardi

una produzione nuovo teatro Sanità

calendario

11 dicembre – ore 21.00

12 dicembre – ore 21.00

13 dicembre – ore 18.00

GRAND HOTEL PARKER’S

Corso Vittorio Emanuele 135, – Napoli

SOLO 25 POSTI – E’ indispensabile la prenotazione allo 3396666426

www.nuovoteatrosanita.it – info@nuovoteatrosanita.it

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*