Domani venerdì 17: si alleano sfortuna e allerta meteo

Cronaca

Domani venerdì 17: si alleano sfortuna e allerta meteo

 

C’è chi, d’abitudine, assecondando una personale forma di estrema superstizione, cerca di organizzarsi per evitare persino di dover uscire di casa in tutti quei giorni che, per tradizione, sono considerati portatori di sfortuna.

Uno di questi giorni è venerdì 17. Cioè domani.

Che l’accoppiamento fra il giorno della Crocifissione di Cristo e il numero 17 porti sfortuna è una credenza tutta italiana, in realtà, perché, per gli anglosassoni, per esempio, il numero chiave è il 13, come il numero dei presenti all’ultima cena. Sia come sia, per noi (o, quanto meno, per alcuni, o molti, di noi), domani dovrebbe essere il giorno peggiore di tutti, un giorno, appunto, in cui non metter piede fuori di casa.

L’antica e irrazionale credenza potrebbe, però, almeno per domani, avere un singolare supporto di tipo scientifico, perché il consiglio di rimanere in casa e limitare al minimo indispensabile qualunque attività arriva anche dal mondo della meteorologia, scienza non proprio esatta, ma approssimata di quel tanto da dare responsi più che credibili entro le 24 o 48 ore.

Per la giornata di domani, infatti, è previsto il picco dell’ondata di caldo che sta invadendo la nostra penisola in questi giorni: i 40 gradi potrebbero essere raggiunti in diverse città, almeno una ventina, fra cui Milano, Bolzano, Bologna, Verona, Mantova, Ferrara, Firenze, Perugia e Roma. Un evento non proprio consueto, perché, come hanno spiegato gli esperti, per ritrovare fenomeni climatici così estremi, bisogna scorrere le statistiche fino al 2003, se non addirittura fino al 1983.

Domani, bere tanto e mangiare molta frutta, secondo quanto recita l’ormai usurato decalogo anti caldo (riciclato in questi giorni dal Ministero della Salute, che ha anche attivato un sistema nazionale di previsione allarme, con il quale si intende monitorare lo stato di salute della popolazione) saranno quindi le azioni fondamentali per evitare malori, e almeno così si potrà dire di avere risolto una parte del problema.

Contro la sfortuna, invece, come ben sappiamo tutti, quando arriva, non c’è proprio nulla da fare.

1 Trackback & Pingback

  1. Domani venerdì 17: si alleano sfortuna e allerta meteo | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...