Don Gino Flaim, rimosso il prete che giustifica la pedofilia - Notizie.it

Don Gino Flaim, rimosso il prete che giustifica la pedofilia

News

Don Gino Flaim, rimosso il prete che giustifica la pedofilia

La vicenda di don Gino Flaim, il sacerdote di Trento che ha spiegato i motivi per cui il fenomeno della pedofilia si verifica all’interno della Chiesa Cattolica, è stato rimosso dai suoi incarichi.

Lo ha comunicato l’Arcidiocesi di Trento in una nota ufficiale in cui ha precisato che il prete in forza alla parrocchia di San Giuseppe di Trento “ha espresso argomentazioni che non rappresentano in alcun modo la posizione dell’Arcidiocesi di Trento e il sentire dell’intera comunità ecclesiale. L’Arcidiocesi di Trento, in seguito a tali dichiarazioni, comunica che a don Flaim sono stati revocati l’incarico di collaboratore pastorale e la facoltà di predicazione”.

Una presa di distanza netta, ineccepibile, che lascia don Flaim in totale solitudine. O meglio, lo lascia in compagnia delle parole che, con ogni probabilità, lo bolleranno in maniera indelebile.

Don Gino Flaim, infatti, in un’intervista rilasciata al programma l’Aria che tira, su La 7, aveva dato una spiegazione tutta sua della pedofilia, arrivando a dire che i meccanismi che la alimentavano erano tali da renderla giustificabile, tanto da scagionare, in qualche modo, i preti che se ne macchiano.

Io la pedofilia posso capirla” è stata la frase scatenante “l’omosessualità non lo so”.

Chiamato a dare ulteriori spiegazioni, don Flaim ha aggiunto di essere stato a lungo a contatto con i bambini nelle scuole, e di conoscerli assai bene: “purtroppo” ha detto il prete “ci sono bambini che cercano affetto, perché non ce l’hanno in casa.

E magari se trovano qualche prete, può anche cedere, insomma. E lo capisco questo”.

In sostanza, la pedofilia sarebbe in parte indotta dal comportamento dei bambini, quindi.

Il sillogismo spietato ha trovato una conferma nelle parole di don Flaim (“buona parte sì”), che ha tolto a tutti il dubbio di non avere capito in modo corretto il Flaim – pensiero: i preti pedofili se ne starebbero pure tranquilli, ma i bambini li tentano, e allora ecco che si può cedere al peccato.

Inevitabile il provvedimento dell’Arcidiocesi di Trento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche