Donna incinta assegna premio a chi le cede posto in metro

Donna incinta assegna premio a chi le cede posto in metro

Donna

Donna incinta assegna premio a chi le cede posto in metro

Yvonne Lin è una ragazza coreana che vive a New York, ed è all'ottavo mese di gravidanza. Durante la prima gravidanza si è accorta che nessun uomo le aveva mai ceduto il posto in metropolitana quando la vedeva salire.

“Le donne, per quanto riguarda la mia esperienza, erano più propense a cedermi il posto. Difficile che una donna non si alzasse per farmi sedere. Gli uomini, invece, non si alzavano mai. E la cosa mi ha parecchio scossa” racconta la trentottenne , “Già alla mia prima gravidanza avevo creato un bigliettino che portavo sempre con me da consegnare al primo uomo che si fosse alzato per farmi sedere, ma purtroppo è rimasto nella borsa. Al secondo tentativo, ho deciso di alzare la posta in gioco”.

L’idea originale

Durante la seconda gravidanza le è venuta in mente l’idea simpatica, per sdrammatizzare la totale mancanza di sensibilità e altruismo che aveva riconosciuto nel genere maschile. Ha perciò acquistato una statuetta da Oscar simile all’originale ma da 13 dollari e ci ha fatto incidere la scrittaPrimo premio ‘Ragazzo cortese’. Primo uomo a cedere il proprio posto in metro a una donna alla sua seconda gravidanza “.

metro

Speranzosa, ogni giorno se la portava con sè, ma per 4 mesi non ha trovato nessuno uomo ma moltissime donne altruiste che appena la vedevano entrare si scontravano per cederle il posto.

Poi finalmente ha trovato Ricky Barksdale, un ragazzone di origini africane, che una mattina, appena la vede entrare nel convoglio, la guarda e si alza invitandola a sedersi. La ragazza esulta di gioia e finalmente consegna il premio. Il ragazzo rimane di stucco e non capisce inizialmente perchè questa ragazza gli stia consegnando apparentemente un oscar: poi gli viene spiegato tutto e la ragazza si scusa per il tipo di umorismo che le ha ispirato quest’idea, ma lui capisce perfettamente.

Le racconta che ha una moglie due figli e gli è venuto spontaneo fare quel gesto. I due ragazzi si sono scambiati i profili social e ogni tanto si tengono in contatto.

Finalmente Yvonne ha potuto ritrovare fiducia almeno in un uomo, che ha permesso di rialzare la stima verso l’intero genere maschile! O quasi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche