Donna preoccupata perché il marito organizza il suo funerale senza avvisarla

News

Donna preoccupata perché il marito organizza il suo funerale senza avvisarla

Cara Abby,
mio marito e io siamo sposati da 7 anni. Dal nostro matrimonio, lui ha inziato ad avere dei problemi di salute. Recentemente mi ha detto di aver programmato il suo funerale senza dirmi nulla. Sono preoccupata, in quanto penso che lui sia più concentrato sulla morte che sulla vita. Sbaglio a essere preoccpata? Lui dice di sì, Moglie di Burlington, N.J.

Cara moglie,
non sei colpevole perché sei preoccupata, in quanto marito e moglie dovrebbero parlare di svariati argomenti e questo è uno di quelli. Quando tuo marito ha la prossima visita medica, vai con lui e parla con il medico. E’ possibile che a” causa dei suoi problemi di slaute”, lui sia un po’ depresso e se è il caso, il dottore dovrebbe saperlo. E’ sempre utile per le spose andare alle visitie mediche con i mariti nel caso in cui il paziente dimentichi di porre una domanda o dire al dottre di cosa ha bisogno.

Cara Abby,
mio figlio di 24 anni “Dustin”, si è trasferito 5 anni fa, ma si aspetta che io mantenga i suoi figli e cose del college nella sua vecchia stanza perché non ha abastanza spazio per ospitarli in casa sua.

Mi piacerebbe metetre in ordine il suo armadio e usare lo spazio per le cose che voglio sistemare, ma ho bisogno anch’io di spazio. Dustin dice che sono egoista perché voglio cambiare la sua stanza e metterci le mie cose all’interno. Io ho bisogno di spazio e penso che lui dovrebbe affittare un armadietto, se vuole ancora la sua roba. D’altronde, lui dorme qui solo 5 volte all’anno.
Per quanto tempo una madre deve contnaure a tenere i ricordi dei suoi figli ormai adulti?, voglio il mio spazio.

Cara,
dato che 5 anni, razionalmente, dovrebbero essere abbastanza, mettere in ordine la sua stanza invece di mantenerla potrebbe essere un reliquario e farlo sentire abbandonato. Dai a Dustin del tempo limite, al massimo 6 mesi perché trovi un posto per le sue cose e sarà un po’ meno traumatico.

Cara Abby,
in questo periodo difficile, posso raccontarti di mia figlia? Ogni anno a Natale lascio che i nostri figli scelgano un regalo che costi intorno ai 30 dollari per sè stessi.

Sanno che non abbiamo molti soldi e che Santa porta solo pochi doni.
Mia figlia ha deciso di offrire i soldi a un ente benefico in modo che la nostra famiglia sia benedetta. Lei ha solo 9 anni, ma capisce che ci sono famiglie che hanno più bisogno di noi. Lei è un angelo nel ricordarmi ciò.

Sono andata nella nostra panetteria e ho raccontato cosa mia figlia voleva fare per Natale. Il direttore ha scritto una letetra di ringraziamento e ha spiegato quante famiglie sarebbero disposte a mettere un po’ di soldi per gli altri. Sono così orgogliosab di mia figlia. A volte, ci vorrebe un bambino per ricordarci di come dovremmo comportarci noi adulti, Benedetta dell’Illinois.

Cara Benedetta,
è vero, ma è altrettanto vero che ci vogliono gli adulti perché comprendano valori come l’empatia e la generosità. Il gesto di tua figlia ti appartiene.

Donna

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche