Una donna si riprende mentre fa sesso orale al figlio COMMENTA  

Una donna si riprende mentre fa sesso orale al figlio COMMENTA  

Una mamma pakistana ha abusato del suo figlio quattordicenne per inviare un filmino porno al suo amante

Una pena forse breve quella inflitta ad una madre che ha abusato sessualmente del figlio quattordicenne. Una donna packistana di 36 anni, residente in Galles, ha costretto il figlio adolescente a praticarle del sesso orale ed ha ripreso la scena filmando con il cellulare. Il motivo di questo folle gesto dovrebbe essere un altro uomo, spasimante della donna, che avrebbe richiesto di inviargli proprio quella specifica conversazione.

Leggi anche: Maestra di asilo accusata di abuso: rinviata a giudizio


A denunciare l’accaduto è stata la figlia maggiore, che sbirciando nel telefono della madre ha scoperto il filmato ed alcune fotografie della figlia minore, 3 anni, nuda.

Leggi anche: Massaggio californiano benefici

La packistana ha forti disturbi psichici comportamentali e nel suo passato ha subito lei stessa abusi e violenze sessuali, esperienze che l’hanno traviata completamente.

E’ il suo avvocato a fare queste dichiarazioni ed ha spiegato alla corte: “È una donna altamente suggestionabile dagli altri e farebbe qualsiasi cosa le si chieda per compiacere gli altri” .

L'articolo prosegue subito dopo

La signora è stata condannata a 5 anni di galera.

Leggi anche

terremoto amatrice
Cronaca

Terremoto M 3.7 al centro Italia, molte segnalazioni da Teramo e Ascoli Piceno

Dopo i terremoti intensi registrati tra California, Cina e isole Salomone, anche l'Italia torna a tremare. E' accaduto poco fa nel centro Italia, a poca distanza dall'epicentro dei terremoti che hanno sconvolto il Paese tra agosto ed ottobre. Qui insiste dal 24 agosto uno sciame sismico incessante, caratterizzato da decine di migliaia di terremoti, alcuni dei quali piuttosto intensi. Come quello di poco fa, un sisma significativo di magnitudo 3.7 che ha avuto il suo epicentro nell'area appenninica del centro italia, tra le province di Ascoli Piceno e Teramo, al confine tra Abruzzo e Marche. Proprio da qui sono giunte Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*