Donne che si amano COMMENTA  

Donne che si amano COMMENTA  

Saffo

Il mondo maschile le guarda spesso con curiosità e la società cerca sempre delle caratteristiche che accomuna le lesbiche, un po’ per identificarle e un po’ per la naturale tendenza ad incasellare tutto. Nascono così diversi stereotipi: le lesbiche sono mascoline o eccessivamente femminili, sono femministe, odiano gli uomini, svolgono ruoli attivi e passivi all’interno della coppia, etc etc.

Tutti stereotipi. Non sono facilmente riconoscibili e non tutte seguono l’ideologia femminista. Molti uomini pensano che tutte le femministe siano lesbiche, stereotipo anche questo.

Due ricerche del 2008, pubblicate sulla rivista Developmental Psychology hanno concluso che non c’è molta differenza tra le coppie omo ed eterosessuali: se la relazione dura da tempo i partners riescono a risolvere meglio le controversie e sono soddisfatti della propria relazione di lunga durata. Stessi dati confermati anche dalle università di Washington, San Diego e del Vermont, che hanno anche scoperto che il matrimonio o il contratto civile non influisce sul livello di soddisfazione della coppia.

In buona sostanza le coppie lesbiche sono del tutto simili a quelle eterosessuali e si verificano gli stessi casi di amori, gelosie, tradimenti, legami e soddisfazioni.

L'articolo prosegue subito dopo

Non che fosse strettamente necessario uno studio apposito, ma è interessante saperlo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*