Dopo il servizio delle “Iene”, arrestato pedofilo COMMENTA  

Dopo il servizio delle “Iene”, arrestato pedofilo COMMENTA  

 

Gli regalava soldi e oggetti in cambio di prestazioni sessuali. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma hanno arrestato un presunto pedofilo di 49 anni, con l’accusa di prostituzione minorile.

Le indagini sono scattate a seguito di un servizio televisivo dal titolo “Storia di un pedofilo”, trasmesso a gennaio nel corso del programma “Le Iene”. Nel servizio venivano intervistati sia la madre del ragazzo che il presunto pedofilo, reo confesso.

Nel servizio l’uomo ammetteva di aver avuto rapporti sessuali con il minore.

Le indagini hanno consentito di individuare la vittima degli abusi, molestata a partire dall’agosto del 2011 e il pedofilo.

In pratica l’uomo in cambio di prestazioni sessuali consegnava al ragazzo somme di denaro e regali: un telefono Iphone 4 e una consolle giochi. Ed è stato il ritrovamento di questi oggetti ad insospettire la madre del minore: il giovane si è quindi confidato.

L'articolo prosegue subito dopo

Nel corso dell’arresto è stato rinvenuto e sequestrato materiale informatico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*