Dopo il terremoto arriva il ciclone Lucy COMMENTA  

Dopo il terremoto arriva il ciclone Lucy COMMENTA  

Sembra che le vibrazioni a Palermo non siano destinate a finire in questo fine settimana. Per chi si aspettava infatti di poter andare al mare e prendersi la prima tintarella da poter sfoggiare lunedì mattina in ufficio, sembra che rimarrà inevitabilmente deluso, viste le previsioni meteo.


In questo momento infatti il vento soffia a 50 km/h e si prevede una leggera diminuzione solo in serata. Certo che dopo essersi risvegliati ieri mattina alle 8:21 con una scossa di terremoto di magnitudo pari a 4.2 della scala Richter, ritrovarsi oggi alle prese con un mini-ciclone di nome Lucy non per nulla confortante.

Almeno oggi sembra che a vibrare siano solo gli infissi esterni e non la mobilia interna!

In ogni caso si dovrà ancora aspettare un’intera settimana prima che il sole torni a fare da padrone incontrastato nel cielo di Palermo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*