Dormire poco e male: questi i rischi per la salute COMMENTA  

Dormire poco e male: questi i rischi per la salute COMMENTA  

Couple In Bed With Wife Suffering From Insomnia

Chi ha problemi di sonno oppure dorme poco e male deve correre ai ripari: la World Health Organisation ha condotto una ricerca nella quale è emerso che avere disturbi nel sonno espone maggiormente a rischi per la salute come l’insorgenza di infarti ed ictus. I problemi legati al sonno possono essere dannosi proprio quanto il fumo.


Lo studio è stato realizzato su un campione di 657 uomini residenti nella città russa di Novosibirsk, senza nessuna familiarità con patologie cardiache. I risultati della ricerca sono stati comunicati dal professor Valery Gafarov e pubblicati sul “Daily Mail”. Dormire bene significa riposare per almeno 7 ore a notte, oppure otto per avere maggiori benefici. I pazienti, con età compresa tra i 25 e i 64 anni, sono stati esaminati a partire dal 1994: il loro sonno è stato classificato in base ad un’apposita scala, quella di “Jenkins”.


Monitorati per ben 14 anni, è emerso che il 63% di tali pazienti ha subito un ictus o un infarto in quanto aveva problemi legati al sonno.

Incidono parecchio anche lo stress e l’ansia. La prevenzione delle malattie cardiovascolari deve passare dal riposo notturno, in quanto un sonno ristoratore è essenziale per mantenere una buona salute.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*