Dosoli nuovo team manager di BMW Motorrad al fianco di Melandri COMMENTA  

Dosoli nuovo team manager di BMW Motorrad al fianco di Melandri COMMENTA  

Se ne era solo paralto, fino ad ora, ma nessuna dichiarazione ufficiale era mai stata diramata dalle parti in causa. Finalmente è ufficiale Andrea Dosoli dirigerà il team di Marco Melandri nel prossimo mondiale SBK. I due così proseguono il loro sodalizio iniziato nel 2009 dove si trovarno fianco a fianco a gestire la complicata situazione Hayate ( leggasi Kawasaki ) in Motogp. Dopo un anno di pausa di rapporti di lavoro, in cui Marco ha militato nel team Gresini, i due si sono ritrovati quest’anno nel team Yamaha raccogliendo da subito grandissimi risultati. Dopo aver quindi chiuso la seconda squadra assieme, ma non certo per colpa loro, Marco e Andrea si tuffano in questa nuova avventura carichi di aspettative.  Dosoli rileverà il ruolo di Ranier Baumel, che ha lasciato il settore motorposrt per dedicarsi ad un nuovo progetto in BMW. Bernhard Gobmeier, direttore di BMW Motorrad si è detto molto soddisfatto del nuovo assetto del team ufficiale, ed è convinto che il 2012 sarà l’anno della svotla di BMW nel mondiale Superbike. Restando in campo italiano Dosoli succede a Davide Tardozzi, suo precursore interruppe però bruscamente i rapporti con BMW per incomprensioni con la direzione tecnica della casa madre.

Leggi anche: Cade da un burrone: il video shock del motociclista che pensa di morire

Leggi anche

video-shock-motociclista
Moto

Cade da un burrone: il video shock del motociclista che pensa di morire

Due motociclisti sono precipitati giù da un burrone. Il più grande dei due è riuscito a registrare dei messaggi di addio per la sua famiglia mentre era inerme a terra, accanto all'amico morto Credeva che la fine fosse arrivata anche per lui, il motociclista Kevin Diepenbrock, che è finito in un burrone insieme all'amico Philip Polito. I due stavano facendo un giro in moto, attraversando il confine tra Tennessee e North Carolina, quando una brusca frenata ha fatto si che i due scivolassero in un burrone. Philip, 29 anni, non ce l'ha fatta ed è morto sul colpo mentre Kevin Leggi tutto
About Andrea Rei 48 Articoli
I campioni non si fanno nelle palestre. I campioni si fanno con qualcosa che hanno nel loro profondo: un desiderio, un sogno, una visione. Devono avere l'abilità e la volontà. Ma la volontà deve essere più forte dell'abilità.
Contact:

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*