Dove alloggiare a Miami COMMENTA  

Dove alloggiare a Miami COMMENTA  

Gli hotel a Miami significano panorami del South Beach o la zona sofisticata della Downtown. Ecco una guida a dove soggiornare a Miami.

Miami Beach and South Beach
è la principale attrazione di Miami, South beach. Di fronte, l’Ocean Drive è la classica Miami, Collins Avenue o Strip, è fiancheggiata con gli hotel colorati in Art Deco. I 6 km lungo la Boardwalk è molto conosciuta con i vari joggers e camminatori. Controlla le spettacolari Fontainebleau Hilton Resort e lo shopping al Bal Harbour Mall.

Leggi anche: Viaggi di lavoro: l’alternativa ideale all’albergo

Downtown, Little Havana and the Design District
Downtown Miami si trova a Biscayne Bay, a ovest di South Beach e Miami Beach. E’ la casa del distretto finanziario di Brickbell Avenue, dei negozi e ristoranti di American Airlines Arena e di Bayside Marketplace. Nel Calle Ocho di Luittle Avana, a ovest di Downtown, puoi gironzolare lungo il Cuban Memorial Boulevard, nei negozi di sigari e le gallerie e i ristoranti presenti sono i migliori del distretto, al confine con la colorata Little Haiti.

Leggi anche: Bari, potrebbe entrare in vigore la tassa di soggiorno


Coconut Grove and Coral Gables
A sud di Downtown Miami vi è il Coral Gables and Coconut Grove suburbs. Un tempo era un villaggio bohemien, ora è conosciuto per il suo ristorante. Coral Gables, la visione di Merrick nel 1900, è una collezione delle case in stile Mediterraneo e negozi esclusivi.


South Miami
confina con il principale campus dell’Università di Miami.

Leggi anche

openofficeportable
Guide

Come ottenere OpenOffice gratis per Windows 10

Ecco la procedura che dobbiamo eseguire per effettuare il download di Openoffice in modo totalmente rapido e senza sostenere alcun costo. OpenOffice è una delle suite migliori per la videoscrittura e il calcolo. Costituisce davvero una valida alternativa se non si dispone della suite Microsoft Office, soprattutto perchè compatibile con i principali sistemi operativi di uso corrente come Windows, Mac OS X e Linux, e in generale, ci consente di poterne fare un uso analogo a quello che possiamo normalmente fare con i software di casa Microsoft. La suite contiene una applicazione per la videoscrittura davvero molto valida e di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*