Dove è nata la Salsa?

Danza

Dove è nata la Salsa?

La Salsa è un ballo spettacolare e coinvolgente, dove l’improvvisazione può arricchire la coreografia nel momento in cui si eseguono i “pasitos” in assolo.

Esiste una corrente di pensiero che sostiene che le origini della Salsa siano da attribuire esclusivamente al popolo latino americano dei quartieri di New York. Ma poichè è evidente che più di una cultura ha messo lo zampino in questa esternazione coreica, potrebbe essere riduttivo attribuire le sue radici ad un’unica espressione popolare.

Cercando di ricostruire la storia della Salsa, con un po’ di superficialità, ma con una certa logica, potremmo ipotizzare un percorso più articolato.

Nei movimenti della Salsa sono innegabilmente presenti i richiami ai balli afrocubani. Durante il periodo delle colonizzazioni, le varie culture importate a Cuba si incontrarono e mescolarono con le forme di danza indigene. La Salsa potrebbe essere considerata discendente dal Son Cubano, che è stato l’origine anche del Mambo. In seguito ha allargato la sua base musicale con le percussioni ritmiche della Rumba che veniva ballata nei quartieri più poveri, abitati soprattutto da gente di origine africana.

Agli inizi del ‘900, quando si verificò l’esodo verso il continente americano, il ballo venne immancabilmente esportato e fagocitato nei quartieri latino americani di New York, dove proliferò al suono di una musica basata su ritmi afrocubani uniti ai generi musicali allora in voga negli Stati Uniti.

Oggi, in Italia, conosciamo principalmente due tipi di Salsa: la Salsa Cubana, più ritmica ed energetica e la Salsa Portoricana, più elegante e moderata.

In ogni caso, balliamo la Salsa!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Anni '40
Donna

I capelli delle donne negli anni ’40

22 settembre 2017 di Notizie

Le ristrettezze economiche degli anni ’40 si rispecchiano per molte donne anche nella scelta di tagli corti e pratici come il caschetto. Chi può però non rinuncia a onde e ricci, anche fai da te.