Dove fare surf in Africa

Guide

Dove fare surf in Africa

Il Marocco nella zona del Nord Africa ha alcuni dei migliori luoghi al mondo per fare surf.

1. Taghazout – Anchor Point:

l’area si trova nella regione dell’Agadir e attrae surfer da tutto il mondo sin dagli anni 60.

Anchor Point:

la zona più famosa del Marocco per il surf. E’ conosciuta per le varie onde e le acque pulite per gli amanti del surf. Le onde partono da 3 metri fino a raggiungere i 15 metri e possono essere lunghe da 300 metri a 500 metri. Questa zona è un mix di sabbia e barriera con 3 sezioni diverse in cui puoi recarti per surfare.

Boliler:

è la zona a più alta densità di sfide per il surf. E uno die luoghi più spaventosi per surfare. E’ considerata una delle zone terribili per il surf nella regione e cattura fotografi alla ricerca dell’immagine perfetta e surfisti in attesa dell’onda perfetta.

Il miglior periodo per surfare in Marocco è durante l’inverno, da settembre a aprile, grazie alle ondi gigantesca, come risultato delle tempeste nell’Oceano Atlantico.

Senegal – uncrowded world-class waves

nonostante le onde che sono state definite le migliori al mondo, la spiaggia intorno a Dakar è ancora poco conosciuta e affollata, il luogo perfetto per un surfing safari, secondo il Guardian. Questa parte del Senegal è sicuramente una delle migliori grazie alle sue spiagge e le sue onde, che attirano migliaia di surfer o semplici appassionati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...