Dove si trova il punto g dell’uomo

Probabilmente hai speso molto tempo nel studiare il punto G, come stimolarlo, come trovarlo e come trasformarlo nell’orgasmo. Quello che a molti uomini non è familiare è il loro punto G. Qualcuno come te potrebbe essere sorpreso del fatto che sia la prostata, la versione maschile del punto G femminile ed è più facile da trovare. Noi sappiamo e ci rendiamo conto che l’idea di esplorare questa area è da considerarsi tabù, ma se mantieni gli occhi aperti mentre leggi questo articolo, potresti vivere uno dei migliori orgasmi della tua vita.

Leggi anche: “Il giorno in più”: amori affetti e amicizie nel romanzo di Fabio Volo

Il punto G maschile non è difficile da trovare, ma richiede un po’ di pazienza. Sdraiarsi sulla schiena è la posizione più comoda per trovarlo e per farlo userai o il letto o un grande sofa.

Leggi anche: Come si fa l’amore, ingrediente per matrimonio di successo

Il processo è molto semplice: con le gambe alzate. Se hai delle difficoltà a raggiungere il perineo in questa posizione, puoi sempre alzare il tuo posteriore e mettere un cuscino o due per controllare meglio.

Leggi anche: Un amore può durare per sempre, ricette e consigli dagli esperti

Dopo aver trovato la posizione a te più comoda, inizia a massaggiare in modo delicato la zona intorno all’ano. Quando sarai in contatto con il punto G maschile lo riconoscerai per le sue dimensioni decisamente piccole.

Leggi anche

alimenti economici
Guide

5 alimenti economici e salutari

Per mangiare bene e salutare non è necessario spendere troppo. Vediamo insieme 5 alimenti economici e nutrienti che ci faranno risparmiare al supermercato. Non è necessario spendere una fortuna per mangiare bene. Non c'è bisogno di andare dai negozi biologici che spesso sono molto costosi. Basta sapere quali sono gli alimenti salutari ed economici che possiamo trovare al super. Vediamo insieme  5 cibi economici e salutari che ti aiuteranno a risparmiare nella lista della spesa. Le uova. Sono una stupenda fonte di proteine. Ormai abbiamo sfatato il mito del colesterolo, e così possiamo mangiare le uova senza paura di alzare i [...]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*