DR new-entry a 7000 €

Auto

DR new-entry a 7000 €

Il costruttore molisano DR, già noto per le Suv italocinesi (le DR5), ha presentato al Motor Show un nuovo modello, la DR1, una citycar compatta lunga 3,5 metri. La DR1, realizzata interamente in Cina, tranne il motore sviluppato in Austria, monta un motore 1300 da 83 CV ed è disponibile anche nella versione bifuel (da 78 CV) benzina-gpl. Il costruttore dichiara una velocità massima di 156 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 12,1 secondi. “La DR1, è il risultato di un accordo siglato di recente con Chery; primo costruttore cinese indipendente da joint-venture o partnership con costruttori occidentali o giapponesi, ha scelto DR come partner strategico per gettare le basi del suo ingresso in Europa”- spiega il presidente della società Massimo Di Risio – Un colpo che arriva dopo 3000 unità vendute in Italia. Tante, infatti, sono state le DR5 distribuite attraverso i dealer e gli ipermercati, una rete che punta ad aumentare a 100 punti vendita con l’arrivo della piccola utilitaria.

La vettura, le cui vendite partiranno nel secondo semestre del 2009, sarà disponibile in una sola versione, dotata, di numerosi optional, immobilizzatore, antifurto con telecomando, servosterzo, sensori di parcheggio posteriori, autoradio Mp3, ingresso Usb, climatizzatore manuale, cerchi di lega da 14. Le prime indiscrezioni parlano di un prezzo attorno ai 7000 euro, inizia così la sfida in casa FIAT, che ha annuncitao tre vetture low-cost per il 2009.

Clicca qui per comprare una nuova machina

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*