Draghi, con disoccupazione rischio reazioni estreme

Economia

Draghi, con disoccupazione rischio reazioni estreme

La precarietà e la disoccupazione non sono problemi soltanto italiani. La congiuntura economica sfavorevole sta investendo tutta l’Europa, e in alcuni Paesi la disoccupazione giovanile raggiunge livelli preoccupanti che mettono in pericolo la fiducia nelle prospettive future di una vita dignitosa.

Il presidente della Bce, Mario Draghi, durante la lectio magistralis per il conferimento della laurea honoris causa presso la Luiss, ha chiaramente dichiarato che bisogna fare subito qualcosa per arginare la piaga della disoccupazione, perché il rischio è che si inneschino forme di proteste distruttive ed estreme. Una crescita duratura e stabile del Paese è condizione indispensabile per ridurre la disoccupazione, soprattutto quella giovanile. E’ quello che ci auspichiamo avvenga in Italia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche