Draghi suona la campana a morto per il sistema sociale europeo COMMENTA  

Draghi suona la campana a morto per il sistema sociale europeo COMMENTA  

Mario Draghi
Mario Draghi

Il modello sociale europeo, quello che ha consentito una prosperità mai vista e un grado di sicurezza sociale sconosciuto in altre parti del mondo, è ormai defunto.

A pronunciare l’orazione funebre e il governatore della Bce, Mario Draghi, in una intervista concessa al Wall Street Journal. Francamente non si riesce a capire di quel modello europeo parli Draghi, visto che con tutta evidenza c’è un modello tedesco che sta reggendo bene alla prova della crisi e ce n’è uno del tutto diverso, quello italiano, che invece ne sta uscendo a pezzi.

Se la premessa è questa, è del tutto logico che l’unica strada di uscita dalla crisi per i Paesi con il bilancio in rosso diventa quella di risanare i conti pubblici cercando di attutire l’impatto recessivo.

Per farlo, la priorità sono le liberalizzazioni e la riforma del mercato del lavoro. Insomma, Draghi ripropone all’infinito ricette che hanno dimostrato, esse sì, di non reggere all’impatto della crisi.

L'articolo prosegue subito dopo

Basti pensare al caso italiano, ove la sola azione sui conti pubblici non ha avuto altro risultato se non quello di azzerare i consumi, rendendo necessarie altre manovre di aggiustamento che non hanno respiro in quanto fanno da interdizione alla crescita, unico antidoto ad una situazione disastrosa. Magari le istituzioni finanziarie europee dovrebbero interrogarsi sul caso tedesco, ove un welfare che include tutti, rende possibili tassi di crescita sostenuti e su quello italiano, ove l’esclusione di larghe fasce dal sistema di protezione (7 milioni di persone non hanno welfare, secondo i calcoli del Ministero del Lavoro) ha innescato la recessione. Insomma, Draghi si limita a ripetere ancora una volta il mantra del liberismo, senza rendersi conto che le ricette che propone sono ormai stantie se non si accompagnano ad un sistema di sicurezza sociale forte. Proprio quel sistema che lui definisce spacciato.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*