Dramma Beppe Rossi: ginocchio ancora ko COMMENTA  

Dramma Beppe Rossi: ginocchio ancora ko COMMENTA  

I veri drammi sono certamente altri ma per un calciatore, o uno sportivo in generale, non c’è molto di peggio che farsi nuovamente, e gravemente, male ad un passo dal sospirato rientro in campo. E’ quanto successo a Giuseppe Rossi: Pepito, che subì la rottura del legamento crociato del ginocchio destro lo scorso 26 ottobre durante la partita Real Madrid-Villarreal, è incredibilmente incappato nello stesso infortunio a meno di dieci giorni dalla data del rientro, fissata per domenica 22 in casa della Real Sociedad.


Un movimento innaturale in allenamento ed il ginocchio ha ceduto: in arrivo quindi una nuova operazione ed altri sei mesi, almeno, lontano dai campi. Una vera tegola per il giocatore: non solo perché costretto a vedere svanire miseramente il sogno di un recupero in extremis in vista degli Europei ma pure perché l’attaccante italo-americano esce di fatto dal mercato prima ancora di entrarci visto che saranno poche le società disposte a scommettere su un giocatore che, al rientro, sarà stato assente di fatto per un anno intero.

Rossi è ora atteso da una nuova e lunga fase di rieducazione e potenziamento fisico che gli causerà oltretutto la perdita dell’intera e fondamentale fase di preparazione estiva.

La forza di volontà non manca e non resta che cogliere il lato positivo: la carriera ancora agli inizi si allunga di un anno.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*