Dramma sulla Roma-Lido: donna si lancia sui binari

Roma

Dramma sulla Roma-Lido: donna si lancia sui binari

Dramma sulla Roma-Lido donna si lancia sui binari
Dramma sulla Roma-Lido donna si lancia sui binari

Dramma sulla Roma-Lido: donna si lancia sui binari e muore. Una donna di 46 anni, Stefania Marinucci è stata investita da un treno tra le stazioni di Lido Centro ed Acilia. Sul posto sono subito accorse ambulanze, vigili del fuoco, polizia e carabinieri e l’Atac ha dovuto interrompere la tratta per ripristinare la situazione.

La donna di 46 anni e residente a Prima Porta è morta investita da un treno della tratta Roma-Lidio all’altezza della stazione di Lido Nord, in direzione Roma. Il dramma si è consumato alle 10.45 del mattino.

Immediati i soccorsi di vigili del fuoco e 118 per estrarre il corpo della donna incastrato sotto il primo convoglio del treno.

L’Atac ha dovuto sospendere la tratta per circa tre ore. I carabinieri hanno interrogato passeggeri e macchinista del treno per capire l’esatta dinamica dell’incidente. Secondo quanto appreso dalle testimonianze, la donna di 46 anni ha atteso il treno seduta su una panchina della stazione e non appena il treno è arrivato si è gettata sui binari, finendo travolta dal convoglio.

Il macchinista non ha potuto fare nulla per evitare l’impatto.

Il servizio della tratta Roma-Lido è ripreso alle ore 14.20 con residui ritardi alla circolazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche