Droga: definizione e significato della parola

Guide

Droga: definizione e significato della parola

Ecco il significato e la storia della parola “droga”, una sostanza della quale purtroppo se ne parla quotidianamente nella cronaca.

E’ molto importante tenere presente che il termine “droga” ha più di un significato; ve li presentiamo qui di seguito.

  • Le spezie: la tradizione di utilizzare delle droghe per insaporire le pietanze, arriva dall’Asia e fu importata in Europa dopo la colonizzazione olandese. L’etimologia della parola “droga” infatti, deriva dall’ olandese “droog” per indicare qualcosa di arido e secco.
  • I farmaci: il primo a parlare degli effetti terapeutici delle droghe, in particolare dell’oppio, fu Teofrasto, il quale in un suo trattato, l’Historia Plantarum, parlò degli effetti riscontrati dopo l’assunzione di oppio.Successivamente, furono gli arabi a riconoscere il potere curativo delle droghe, mentre in Europa si inizierà a parlare di sostanze ricavate dal papavero utilizzate come calmanti, solo dopo il XIX° secolo.
  • Sostanza stupefacente: l’utilizzo della droga in questo senso, non è recente, bensì era già in voga moltissimi anni fa. L’uomo ha da sempre ricercato delle sostanze in grado di stimolare la mente ed il corpo ma anche di curare le malattie, migliorare la concentrazione e la forza, combattere l’insonnia e provocare una sensazione di evasione.

Anticamente, non creava nessuna problematica morale il fatto di assumere sostanze stupefacenti, poiché rappresentavano un legame con le divinità, l’utilizzo della medicina e una connessione con il proprio organismo.
Oggi invece, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ha classificato come “sostanze stupefacenti”, tutte quelle sostanze che possono avere origine animale o sintetica e che a contatto con il cervello, provocano dipendenza che se non curata in tempo, diventa cronica.

La droga che circola oggi ha effetti devastanti sulla persona e per questo motivo è severamente vietato il commercio e la produzione. Tuttavia, nonostante ci sia molta informazione e campagne per la sensibilizzazione, il traffico della droga non si è fermato ma continua a coinvolgere migliaia di persone, soprattutto i più giovani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...