Droga in Costa smeralda: scoperta vasta rete spacciatori COMMENTA  

Droga in Costa smeralda: scoperta vasta rete spacciatori COMMENTA  

Droga in Costa smeralda: scoperta vasta rete spacciatori

In Sardegna eseguite 24 misure cautelari. Sequestrati 2,6 kg di cocaina purissima.  Mega traffico di stupefacenti, non solo cocaina, anche hashish e marijuana.

Operazione arcipelago, operazione  della polizia di stato di Porto Cervo.  Operazione  che ha scoperto una fitta rete di spacciatori e di  corrieri. Un traffico mirato al rifornimento  della Gallura e della Costa Smeralda.


Sotto la direzione del vice questore Fabio Scanu, e la  coordinazione del sostituto procuratore della repubblica, la dot.sa Virginia Grilletti, gli uomini della polizia di stato  hanno così sequestrato due chili e mezzo di cocaina. Sequestro che vale  una decina di migliaia di euro. Tredici gli spacciatori in carcere, altre  sei agli arresti domiciliari. Mentre cinque  con obbligo di firma. Per un totale di 24 narco trafficanti.  Ventiquattro provvedimenti cautelari.


Il traffico di stupefacenti portava gli spacciatori  da Napoli  a Olbia,  da Cagliari a La Maddalena. Ma anche a Tempio Pausania, a Luogosanto, a Santa Teresa, a Porto Cervo fino alla  Costa Smeralda. Una valanga di droga che aveva invaso il mercati del nord  della Saregna.


Un anno di indagini svolte con i metodi classici di polizia investigativa, attraverso  pedinamenti, intercettazioni e tante  fotografie per inchiodare tutti gli spacciatori. Dunque adesso gli spacciatori sono  in carcere. Arrestati a La Maddalena: Giuseppe Di Costanzo 73 anni, il figlio Giuseppe 44 anni, Andrea Costa 26enne, Manuel Cirotto 29enne, Roberto Delogu 20enne, Luigi Calisi 35 anni, Roberto Marini 29 anni.

L'articolo prosegue subito dopo


Mentre altri due arresti ad  Olbia: Ciro De Angelis 48 anni rivenditore di latticini,  la moglie Annamaria Branca, 48 anni ( che però  è finita ai domiciliari). Coppia di Napoli, ma residente a Olbia.

Mentre a  Luogosanto, è stato arrestato Cristian Scamouddu:  30enne, giardiniere con molti  precedenti.  A Santa Teresa invece  la polizia ha dovuto  notificare gli arresti, per i  domiciliari a due donne:  Daniele Borgia 40enne e Sonia Satta 40enne.

Ancora altri due arresti domiciliari a Tempio Pausania:  a Fabio Soddu 37enne e Mauro Battoni 39enne. Mentre a  Cagliari è stato  arrestato e portato in carcere  Francesco Carta 28enne. Sempre a Cagliari Andrea Articolo 28enne è finito ai domiciliari. Due arresti anche  a Napoli: Luciano Di Paolo 58enne e Giuseppe Braccia 51enne.

Leggi anche

About Chiara Cichero 1241 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*