Dubai non è proprio il paradiso che tutti ci aspettiamo
Dubai non è proprio il paradiso che tutti ci aspettiamo
Curiosità

Dubai non è proprio il paradiso che tutti ci aspettiamo

Dubai

Anche se spesso veniamo tratti in inganno dalle immagini di opulenza e bella vita, Dubai non è proprio il paradiso che tutti ci aspettiamo

Secondo il parere di molte persone, Dubai è una città da sogno! Grattacieli, automobili costose, boutique di lusso… Tutto questo attrae numerosi turisti da ogni parte del mondo. Tutti credono ingenuamente che questo paradiso terreste sia aperto a tutti. Soprattutto si crede che tutti gli abitanti di Dubai vivano felicemente, godendosi pienamente ogni giorno della loro vita in piena ricchezza e felicità.

Dubai: la doppia faccia della capitale

Clima infernale

chncdhaHR0cHM6Ly9tYXJrZXRpdW0ucnUvd3AtY29udGVudC91cGxvYWRzLzIwMTcvMDMvZmFrdHktZHViYWpfYzRjYTQyMzhhMGI5MjM4MjBkY2M1MDlhNmY3NTg0OWIuanBlZw==.prx.2c577375

In realtà nella città di Dubai esistono alcuni fatti che dimostrano come essa non sia il paradiso che tutti crediamo, o che ci dipingono come tale. Le persone che operano a Dubai lavorano per 14 ore al giorno in un’afa insopportabile. Se ai turisti viene consigliato di non uscire al sole durante alcune ore al giorno, nessuno dirà una cosa del genere ai lavoratori del posto. Naturalmente, il tasso di mortalità è molto elevato proprio a causa del surriscaldamento del clima.

Regole troppo severe

chncdhaHR0cHM6Ly9tYXJrZXRpdW0ucnUvd3AtY29udGVudC91cGxvYWRzLzIwMTcvMDMvZmFrdHktZHViYWpfYzgxZTcyOGQ5ZDRjMmY2MzZmMDY3Zjg5Y2MxNDg2MmMuanBn.prx.84a53ae1

Guardando le foto della favolosa città di Dubai, molte persone credono che si tratti di un paese totalmente e favolosamente libero.

Questo non è assolutamente vero! A Dubai, per esempio, è vietato non solo baciarsi in luoghi pubblici, ma anche tenersi per mano. I turisti vengono multati se trovati a compiere questi gesti per strada. Possono anche essere imprigionati per questo motivo.

Prostituzione

chncdhaHR0cHM6Ly9tYXJrZXRpdW0ucnUvd3AtY29udGVudC91cGxvYWRzLzIwMTcvMDMvZmFrdHktZHViYWpfZWNjYmM4N2U0YjVjZTJmZTI4MzA4ZmQ5ZjJhN2JhZjMuanBn.prx.d2b2e5a8

Durante il giorno le donne non possono nemmeno camminare se indossano maniche corte. La situazione è molto diversa invece di notte! Le prostitute si svegliano e camminano per le strade offrendo a chi desidera i propri servizi! La legge degli Emirati Arabi vieta la prostituzione, ma l’azienda locale lo sostiene in ogni modo. Secondo i dati ufficiali, sono circa trentamila le donne che guadagnano i soldi in questo modo a Dubai.

Dubai: caratteristiche della città

Dubai si trova sulla costa del Golfo Persico degli Emirati Arabi Uniti, circa sul livello del mare. L’emirato di Dubai confina con Abu Dhabi a sud, con Sharjah nel nord-est e con il Golfo Persico lungo la costa occidentale.

Dubai si trova all’interno del deserto Arabico. Tuttavia la topografia della città è alquanto diversa da quello della parte meridionale degli Emirati Arabi Uniti. Buona parte del paesaggio è caratterizzato da dune sabbiose, mentre i deserti rocciosi si trovano nella parte meridionale del paese.

La capitale presenta un clima di tipo desertico. La stagione estiva dura in pratica da metà aprile a metà novembre. Le temperature massime sempre molto al di sopra dei 30 gradi centigradi. Luglio e agosto sono i mesi più caldi, con temperature massime intorno ai 42-43 gradi centigradi, con punte fino a 47-48 gradi centigradi. Le minime normalmente sono sopra i 30 gradi. L’umidità, vista la presenza del mare, rende invivibile la vita in città durante il periodo estivo. Per questo gli emiri si trasferiscono nelle loro residenze estive più all’interno. La temperatura del mare, nel mese di settembre, può superare anche i 35 °C.

Il Golfo Persico diventa così il luogo in cui si osseravano le temperature marine più alte di tutto il pianeta terra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche