Due terzi dei bambini sono disidratati perché non bevono abbastanza a colazione

Infanzia

Due terzi dei bambini sono disidratati perché non bevono abbastanza a colazione

Quasi due terzi dei bambini non bevono a sufficienza al momento della colazione, secondo uno studio.

I ricercatori hanno analizzato oltre 450 bambini tra i nove e gli undici anni e hanno dimostrato che il 60 per cento sono stati classificati come ‘non sufficientemente idratati’ – la fase appena sotto ‘la disidratazione clinica’.

Un team dell’Università di Sheffield Medical School ha osservato quello che i bambini mangiano e beveno prima di andare a scuola.
Hanno anche misurato l’osmolalità delle urine – la concentrazione delle urine dei bambini, che è un indicatore chiave dei livelli di idratazione.

Il Professor Gerard Friedlander, dell’Università Descartes Medical School di Parigi, che ha curato la ricerca, ha dichiarato: ‘Siamo preoccupati dai risultati dello studio, che suggeriscono che i bambini non consumano abbastanza liquidi all’inizio della giornata per poter mantenere un’adeguata idratazione per tutta la mattina.
‘I bambini sono più vulnerabili alla disidratazione rispetto agli adulti a causa della loro elevato rapporto superficie-peso corporeo.

Inoltre non sempre prestano attenzione alla sensazione di sete, quindi non chiedono un drink.

Il psicologo infantile Pat Spungin ha detto che i genitori dovrebbero cercare di far bere i bambini un po’ più spesso
‘Oggi vogliamo sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza dell’idratazione nei bambini e fortemente incoraggiare i genitori e gli accompagnatori per assicurarsi che le loro bevande sono sufficienti al momento della colazione in modo da mantenere una buona idratazione, nel caso in cui non si beve di nuovo fino all’ora di pranzo.’

Il Prof Friedlander ha anche supervisionato studi analoghi in Francia e in Italia.
Ha detto che i risultati del Regno Unito riflettono una recente ricerca svolta in Francia e negli Stati Uniti che ha mostrato il 62,2 per cento e 64 per cento, rispettivamente, dei bambini arriva a scuola sufficientemente idratato.
Lo studio britannico ha mostrato una cifra più alta per i ragazzi al 68,4 per cento, a fronte delle ragazze a 53,5 per cento.

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare ricorda che i ragazzi di età compresa tra 9 e 13 anni dovrebbero bere 2,1 litri di liquidi al giorno e le ragazze 1,9 litri.
Si raccomanda ai bambini di questa età di bere almeno otto bicchieri da 150ml di acqua al giorno.

Lo Psicologo infantile Pat Spungin ha detto: ‘Anche se a volte può essere difficile per i bambini bere l’acqua, la chiave è quello di incoraggiare a bere poco e spesso.

Assicurarsi di bere un bicchiere d’acqua prima di andare a scuola e mettere una bottiglia nel loro sacchetto di scuola, in modo che possano fare sorsi regolari. ‘
Il Dr Spungin ha detto: ‘L’acqua naturale dovrebbe essere la prima scelta per l’idratazione di tutti i giorni.’

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fedi nuziali
Matrimonio

Simbologia celtica nelle fedi

19 settembre 2017 di Notizie

Un sunto storico di uno dei popoli più antichi e affascinanti d’europa, con un approfondimento della simbologia di eredità celtica nelle fedi nuziali.