Due tisane ayurvediche per disintossicarsi

Guide

Due tisane ayurvediche per disintossicarsi

Stai cercando di perdere peso ed eliminare l’antiestetico gonfiore alla pancia? L’Ayurveda, antica disciplina indiana, insegna che si possono preparare infusi che asciugano la silhouette drenando i liquidi in eccesso.

La Tisana Kapha: a base di cardamomo, pepe nero, chiodi di garofano e zenzero, ha un gusto leggermente piccante. Favorisce la digestione ed è indicata a chi soffre di dolori addominali e aerofagia. E’ consigliata anche per perdere peso, perché contrasta l’accumulo di scorie e tossine e stimola il metabolismo, favorendo la mobilitazione (scioglimento) dei cuscinetti di grasso. Si può acquistare, già miscelata, nelle erboristerie e in molte farmacie.

La Tisana di Zenzero: disintossica l’organismo e attiva il metabolismo. L’Ayurveda consiglia di sorseggiarla appena svegli e dopo cena, ma è ottima anche durante la giornata. Per preparare un infuso allo zenzero è sufficiente lasciare bollire 10-15 minuti due o tre tazze d’acqua con un paio di pezzetti di radice fresca. Questa ebollizione prolungata, infatti, spezzerebbe le molecole dell’acqua fino a facilitarne l’assorbimento da parte dell’organismo.

Attenzione: l’infuso va bevuto finchè è tiepido.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*