Duecastelli: il borgo medievale greco abbandonato

Viaggi

Duecastelli: il borgo medievale greco abbandonato

Questa città si trova in Croazia (nome in lingua croata Dvigrad) ed è abbandonata dal Medioevo. Attualmente si trova in stato diroccato ed è circondata da mura doppie collegate da tre porte e vi sono presenti tre torri, mentre all’interno le rovine di 200 edifici sono collegate tra loro da vie di comunicazione.

Al centro del villaggio c’è la chiesa di Santa Sofia, un tempo decorata con affreschi e munita di campanile e battistero.

Il santuario ha subito varie epoche, da quella romanica (i tre absidi semicircolari) a quella gotica (vedi il pulpito decorato esagonale).

Davanti alla chiesa c’è la piazza principale circondata da prestigiosi edifici, mentre nella parte sud-ovest vi era un insediamento di artigiani.

Il cimitero tardo romano e altomedievale che apparteneva al villaggio era situato nei pressi della chiesa di San Pietro a sud di Due Castelli. Il cimitero più nuovo, che è ancora in funzione, si trova ai piedi del versante settentrionale presso la chiesa di Santa Maria.

La chiesa è una costruzione romanica con abside semicircolare. Sopra l’ingresso è dipinto un ciclo di affreschi di Maestro sconosciuto (fine del 15°secolo).

Lo stesso Maestro dipinse la cappella di S. Antonio Abate a sud di Due Castelli. Nel periodo medievale a Duecastelli si trovavano più di 20 chiese, delle quali si conservano solo alcuni resti.

1 / 6
1 / 6
images
dvigrad
06090051
DVIGRAD
Dvigrad_foto-von-lacika60-panoramio_02
dvigrad1

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

lamaletitafeliz 17 Articoli
Spirito libero, amante dei viaggi (specie se in solitaria), dei cani (ho due chihuahua simpaticissime che sembrano gemelle), del ricamo e dei luoghi abbandonati, da poco mi sono appassionata di scrittura.
Contact: Facebook