E’ morto Ray Manzarek, tastierista dei Doors COMMENTA  

E’ morto Ray Manzarek, tastierista dei Doors COMMENTA  

Il tastierista che ha fondato uno dei gruppi rock più famosi del mondo, The Doors, è morto all’età di 74 anni dopo aver lottato a lungo con il cancro. Ray Manzarek, denominato “l’architetto dei Doors” è considerato il pilastro della famosa band americana di Jim Morrison. I due si sono conosciuti all’Università e da allora artisticamente non si sono più lasciati. Il talentuoso pianista ed il cantante Morrison decidono poi di formare un gruppo con John Densmore alla batteria e Robbie Krieger alla chitarra, ed ecco spuntare i Doors.


Ben presto la band conquista il pubblico di tutto il mondo: dal 1965 il gruppo vende circa 100 milioni di dischi e ne ottiene cinque di platino.

Dopo la morte di Jim Morrison, Manzarek ha continuato a suonare raccogliendo la grande eredità lasciata dall’amico e cantante. Manzarek è stato anche un grande talent scout: a lui si deve la scoperta di grandi artisti negli ultimi anni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*