E’ di Enzo Zen il corpo ritrovato nel burrone COMMENTA  

E’ di Enzo Zen il corpo ritrovato nel burrone COMMENTA  

Ferrara – Ieri, Silvio Zen ha identificato il corpo del padre, Enzo Zen, 57 anni, trovato ibernato sulla superficie ghiacciata del lago Centro Cadore mercoledì. Come riportato da Il Resto del Carlino, Ferrara, l’uomo non aveva dato più sue notizie da da domenica pomeriggio.

Aveva in programma di prendere un treno per Ferrara ma in stazione non è mai arrivato: l’ipotesi è che abbia proseguito verso la riva del lago dove sarebbe scivolato.

Non è stata rinvenuta una  lettera o qualche altro elemento che possa fare pensare che non si sia trattato di un incidente e che l’uomo si sia invece buttato.

Dato che il pomeriggio dell’8 gennaio, la superficie dell’acqua del lago era ghiacciata è diffcile pensare che il peso del corpo abbia potuto rompere lo spesso strato di ghiaccio, sembra più probabile che l’uomo sia deceduto a causa del violento impatto.

L'articolo prosegue subito dopo

Sarà l’autopsia a rispondere almeno a questo interrogativo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*