E l’hamburger è doc COMMENTA  

E l’hamburger è doc COMMENTA  

 

A km zero e certificato. Se McDonald’s vi evoca solo hamburger e patatine ipercalorici, dovrete ricredervi. Insieme con i menu con prodotti made in Italy, dalla bresaola della Valtellina IGP all’olio extravergine Dop dei Monti Iblei, dalle mele del Trentino  alle arance di Sicilia IGP, adesso arriva anche il marchio Standard Q-Qualivita il primo sistema di certificazione  per le aziende della ristorazione che attesta la veridicità della comunicazione verso i consumatori.

Una politica, quella del “mangiar sano” che la multinazionale dell’hamburger persegue da tempo e con maggiore forza. McDonald’s , d’altro canto, conta 442 ristoranti e oltre 15.500 dipendenti solo in Italia con un giro d’affari annuo pari a 972 milioni di euro, ecco perchè hanno fatto del “siamo sicuri di ciò che serviamo” il loro moto.

Oggi, l’ultima novità è l’iniziativa “ Insieme per costruire” in ogni McDonald’s d’Italia si può acquistare il Parmigiano Reggiano Dop dei 39 caseifici colpiti dal terremoto in Emilia-Romagna e per ogni pezzo venduto verrà devoluto 1€ al Fondo di solidarietà del Comitato Gruppo Caseifici Terremotati.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*