E’ morto Frank Sinatra Jr!

L’altro ieri si è spento, all’ospedale di Daytona Beach in Florida, Frank Sinatra junior all’età di 72 anni; a nulla sono valsi i tentativi dei medici per soccorrerlo dopo un attacco di cuore, venutogli poco prima di un tour al Peabody Auditorium. Una vita intensa e piena, vissuta sotto i riflettori di tutti i media del mondo: vittima di un sequestro-lampo nel 1963, seguì le orme del celebre padre diventando prima attore e poi direttore d’orchestra; accompagnò, inoltre, Frank Sinatra senior dal 1988 al 1995; tanto che l’anno precedente duettò con lui cantando My kind of town per l’album Duets II.

Leggi anche: 10 canzoni più famose dei Cure

Meno brillante è stata la sua carriera di attore: l’ultimo suo lavoro cinematografico fu Everything or Nothing del 2006, in cui interpretava un giudice. Nello stesso anno pubblica un album musicale dal titolo That Face.

Leggi anche: 17 Agosto 2010: unica data del tour degli Iron Maiden in Italia

Sposato nel 1988 con Cynthia McMurrey, poi divorziatosi nel 2000, lascia un figlio di nome Michael, nato nel 1987. Tutta la famiglia Sinatra, in primis l’unico e adorato figlio insieme alla sorella del cantante Nancy, piange la perdita del loro caro e il resto del mondo, suoi fan e non, la scomparsa per la seconda volta dell’ultimo rappresentante ancora vivente del genio artistico del padre!

Leggi anche

Metallica
Musica

Metallica: il video di Moth Into Flame

Dopo Hardwired i Metallica pubblicano il video di Moth Into Flame: il nuovo studio album della band statunitense, Herdwired... To Self Destruction uscirà il 18 novembre. I Metallica hanno pubblicato il video per il brano Moth Into Flame. La song sarà presente “Hardwired... To Self Destruction”, decimo studio album dei Four Horsemen in uscita il 18 novembre via Blackned Recordings. La nuova song pubblicata dai Metallica (unitamente ad Hardwired) è la conferma che la band abbia deciso di tornare alle sonorità ce l'avevano resa famosa nel mondo, il pedale dell'acceleratore è ben pigiato ed è innegabile che il nuovo corso Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*