E’ nata senza braccia ma balla e dipinge COMMENTA  

E’ nata senza braccia ma balla e dipinge COMMENTA  

111

Nascere senza una parte del corpo e riuscire comunque a raggiungere i propri sogni ed obiettivi. E’ la storia di Simona Atzori, milanese nata senza braccia ma che è ugualmente riuscita a coltivare sogni e passioni con risultati davvero sbalorditivi. “sono rimaste in cielo” racconta Simona quando le si chiede delle sue braccia; in effetti la giovane 39enne, è senza braccia sin dala nascita ma a quattro anni ha iniziato a dipingere e a sei anni ballava. La mancanza degli arti non ha minimamente influito sulla sua vita: si è laureata in Canada, scrive e guida l’automobile. E’ una donna felice e ha imparato ad utilizzare i piedi in sostituzione delle mani: dipinge, mangia, scrive e guida l’auto con i piedi. La milanese figlia di genitori sardi è stata addirittura Ambasciatrice della danza nel Giubileo del 2000; nel 2006 ha avuto l’onore di aprire le Paralimpiadi invernali e ha anche ballato alla Scala al “Roberto Bolle and Friends”. Un vero successo ed un esempio di vita, per non smettere mai di rincorrere e raggiungere i propri sogni.


Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*