E' vero che radere i peli li irrobustice? - Notizie.it
E’ vero che radere i peli li irrobustice?
Guide

E’ vero che radere i peli li irrobustice?

L’idea che radere i peli li faccia crescere più spessi e più velocemente è una credenza diffusa. In realtà, la rasatura non ha alcun effetto sul loro spessore, perchè taglia semplicemente i peli che spuntano fuori dalla cute. Non interferisce dunque con i follicoli piliferi, le ghiandole sotto la pelle che hanno il controllo della crescita dei peli.

Il mito

Secondo il New York Times, il mito della rasatura che inspessisce i peli esiste da almeno 50 anni e sarà dura a morire. Fin dagli anni 20, diversi studi hanno dimostrato che la rasatura non influenza la crescita dei peli, ma non sono serviti ad eliminare questo equivoco.

Fattori che influenzano la crescita dei peli

La crescita dei peli è controllata dai follicoli piliferi. Situati sotto la pelle, i follicoli non sono influenzati dalla rasatura. La loro attività è invece legata a fattori genetici e ormonali, che determinano il colore, lo spessore e la densità dei peli.

Perché i capelli sembrano più spessi dopo la rasatura?

Un pelo normalmente è affusolato all’estremità e quando viene rasato, si taglia questa estremità appuntita.

I peli che ricrescono dopo la rasatura sembrano più spessi perchè ora sono dritti e non più affusolati. Essendo anche molto corti sembrano più rigidi e duri, attributo che può farli sembrare più spessi passando sopra la mano.

Età in cui ci si inizia a radere
Un’altra ragione per questa errata concezione può essere dovuta all’età in cui ci si comincia a radere. In genere gli uomini iniziano a farsi la barba da adolescenti, quando i peli sono più fini e radi di come diventeranno in età adulta. Qualche tempo dopo, i peli giungeranno alla consistenza di un normale adulto, dandogli la sensazione che la rasatura li abbia resi più spessi e grossolani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*