EBay Rimborso Parziale COMMENTA  

EBay Rimborso Parziale COMMENTA  

eBay Rimborso Parziale
eBay Rimborso Parziale

Uno dei metodi più sicuri per gli acquisti online è sicuramente PayPal.

NOTA: Nell’articolo vi verrà spiegato come rimborsare parzialmente un acquirente che ha ricevuto un oggetto non conforme alla descrizione, pagando con PayPal, ed avvierà una procedura di rimborso a vostro carico.

Leggi anche: IDogana: conoscere gli oneri doganali con un click

eBay non offre un programma di assicurazione, ma se avete acquistato un prodotto e lo avete pagato con PayPal, sarete coperti dal Programma PayPal di protezione dell’acquirente. Tuttavia, purché veniate rimborsati, l’articolo da voi acquistato dovrà rispettare i requisiti di idoneità.

Leggi anche: Pezzi del prototipo di iPhone 4G messi all’asta su Ebay

Per avviare la richiesta di rimborso, entro 180 giorni a decorrere dalla data di pagamento, è necessario consultare la sezione “Oggetto non ricevuto o non conforme alla descrizione” di eBay, dove vi sarà spiegato come avviare la procedura di rimborso e quali sono i requisiti da rispettare, al fine di ottenerlo.

NOTA:  Nell’articolo si parla di come ottenere un rimborso qualora aveste acquistato su eBay un prodotto che avrete pagato con PayPal.

La possibilità di aderire al “programma di protezione acquirenti” dipende dal metodo di pagamento utilizzato e dal Paese in cui si effettua l’acquisto.

L'articolo prosegue subito dopo

Se pagate con PayPal, la procedura di rimborso sarà coperta fino all’intero prezzo di acquisto e alle spese di spedizione iniziali.

Per sapere se l’articolo che avete acquistato rientra nel “programma di protezione”, nella barra di ricerca di eBay, dovrete digitare “Paga con PayPal per avere la copertura totale dell’acquisto”.

Il rivenditore può rimborsare parzialmente l’acquirente recandosi nel suo conto PayPal ed inserendo la somma da rimborsare nella sezione “Emetti rimborso”.

Leggi anche

Come pulire gli stivali Ugg
Guide

Come pulire gli stivali Ugg

Le scarpe più comode e morbide che si possono trovare in giro sono proprio gli stivali Ugg, fatto in lana e pelle di pecora. Vediamo come mantenerle pulite Gli stivali Ugg nascono proprio in Australia con materiali che cercano di tenere i piedi caldi con una piacevole sensazione di comfort. Sono molto popolari nel periodo autunnale e invernale. Ma quando questi stivali si sporcano, ecco che cerchiamo di trovare qualche soluzione per pulirle al meglio. Quando si acquistano gli stivali Ugg, potete comprare anche lo spray adatto per pulire le macchie in superficie fatto con acqua e olio repellente. Prima di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*