Ebola, a Sassari 17 persone in isolamento
Ebola, a Sassari 17 persone in isolamento
Prima Pagina

Ebola, a Sassari 17 persone in isolamento

La simulazione del trasporto di un paziente affetto da Ebola organizzata dall'Aeronautica militare, dalla Regione Lombardia e dall'ospedale Sacco di Milano all'aeroporto di Malpensa, 12 novembre 2014. ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Nuovo allarme Ebola in Sardegna. A Sassari 17 persone infatti sono state messe in isolamento dalle autorità sanitarie. Sono tutte collegate all’infermiere che dopo un periodo di volontariato in Sierra Leone, in Africa, era stato ricoverato per sintomi di Ebola. In quarantena sono così, nello specifico, 3 familiari dell’infermiere (le cui condizioni sono dichiarate stazionarie ed è stato nel frattempo trasferito all’ospedale Spallanzani di Roma), 10 persone in autoconfino precauzionale e 4 del laboratorio di analisi. In Africa il virus Ebola ha mietuto quasi 10.000 vittime, ma all’inizio del mese la Liberia (10564 casi e 4716 morti) è stata dichiarata “virus free”, libera dal virus, dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). In Sierra Leone e Guinea, nazioni vicine alla Liberia, invece i contagi continuano, anche se con ritmi di crescita più bassi rispetto ai drammatici bollettini di qualche tempo fa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche