Ebola, tra le vittime sette sono medici e infermieri a causa di scarse misure protettive

News

Ebola, tra le vittime sette sono medici e infermieri a causa di scarse misure protettive

Tra le vittime dell’Ebola, il 15 % sono stati medici e infermieri per il semplice motivo che avevano dovuto prendersi cura dei pazienti a mani nude, infatti la via più sicura per arginare l’avanzata delle febbri emorragiche sono proprio alcune misure protettive : una mascherina per la bocca, una tuta di plastica, un paio di occhialini ed un paio di guanti usa e getta di gomma.

I numeri ufficiali delle vittime causate dal Virus sono: 1145 decessi fra Liberia Guinea, Sierra Leone e Nigeria la quale è seguita con molta attenzione per timore di diffusione del Virus.Le vittime del Virus

L’Organizzazione Mondiale della Sanità, presenterà entro pochi giorni un nuovo progetto d’intervento internazionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Alessandro Savy 11 Articoli
Laureato alla Magistrale in Politiche Sociali e del Territorio( Sociologia). Autore dei Libri: .Medjugorje Il Pellegrinaggio e la delocalizzazione del Sacro. .La Poesia tra Realtà e Fantasia.